GRANDE APPUNTAMENTO CON IL CALCIO BENEFICO ALLO STADIO BACIGALUPO I bambini, i frati, un sorriso Domani il Memorial Grenno

 In Rassegna Stampa

Roberto Pizzorno SAVONA 01-06-2003, STAMPA, SAVONA, pag.46

Tutto pronto per la grande kermesse di beneficenza in programma domani al Bacigalupo, con l’ottava edizione del Memorial Ettore Grenno per Esordienti e il «triangolare» tra la Nazionale dei Frati Capuccini, il team Insieme per un sorriso e la rappresentativa Nord Ovest degli Informatori Farmaceutici. La manifestazione organizzata da Enzo Grenno, Insieme per un sorriso e dall’Associazione Cresc.I in collaborazione con il Coni e la Figc savonese, sotto il patrocinio del Savona calcio, vedra’ l’incasso devoluto a favore alla Divisione di PEDIATRIA dell’Ospedale San Paolo di Savona. L’iniziativa si divide in due parti, la prima in programma al mattino a partire dalle 10 con un quadrangolare per Esordienti ’90-’91 (finali al pomeriggio dalle 15,15) cui hanno aderito Torino, Sampdoria, Genoa e Savona; la seconda nel pomeriggio a partire dalle 18, con il triangolare Over 35 tra Frati Cappuccini, Insieme per un sorriso e informatori. Sara’ una giornata molto intensa per gli organizzatori, con un programma mirato e l’obiettivo di raccogliere fondi per PEDIATRIA dove opera il dottor COHEN. C’e’ molta attesa per vedere all’opera, oltre alle formazioni giovanili, la Nazionale dei Frati Cappuccini, che e’ la novita’ di quest’anno. Il direttore generale della squadra, Roberto Zanforlini, afferma: «La nostra rosa e’ composta da una cinquantina di frati, a Savona per il Memorial Grenno arrivano una ventina di religiosi provenienti da tutti i conventi d’Italia. La prima partita che abbiamo disputato si e’ svolta a Reggio Emilia nel ’93 contro la Nazionale cantanti. In questi dieci anni abbiamo disputato 97 incontri con 44 vittorie, 22 pareggi e 31 sconfitte. I nostri attaccanti sono andati a segno ben 229 volte e abbiamo subito 166 gol, ma la vittoria piu’ importante e’ stata la solidarieta’. Siamo felici di venire a Savona a portare il nostro contributo». La formazione savonese di Insieme per un sorriso avra’ in campo medici (COHEN, Massimo Bianchi e Biagio Spolitu), infermieri, carabinieri, magistrati ed ex giocatori come Valentino Persenda, Corrado Orcino e Giordano Negretti. Tra gli informatori farmaceutici, un paio di giocatori presi «in prestito» da altre associazioni. La squadra dei Cappuccini giochera’ di seguito le prime due partite, qualunque sia l’esito degli incontri. Dice Enzo Grenno: «Quest’anno, per avere piu’ gente allo stadio a fare da cornice a questa importante kermesse, abbiamo deciso di lasciare libero accesso ai bambini fino a 12 anni. Ci stiamo organizzando affinche’ tutto si svolga nel migliore dei modi». All’iniziativa di Grenno si e’ unita anche l’Associazione Amici del Santuario della Madonna Monte, che consegnera’ una medaglia coniata con logo del «Santuario degli sportivi» a tutti i partecipanti.

Post recenti